IMPIANTO DI MILANO

MASOTINA S.P.A.

Lo stabilimento è localizzato nel Comune di Milano in Via San Dionigi 103.

 

L’impianto di Milano è costituito da n.1 linea di selezione manuale. I rifiuti provenienti prevalentemente dalla raccolta degli imballaggi in plastica d’origine urbana (monomateriale e multimateriale combinati con rifiuti di imballaggi quali banda stagnata, alluminio e poliaccoppiati) vengono consegnati presso l’impianto di Milano per essere separati nelle varie componenti con l’obiettivo di incrementare il valore di riutilizzo dei rifiuti selezionati. Il processo produttivo svolto opera la separazione delle componenti plastiche da quelle in altri materiali quali carta, cartone, poliaccoppiati, metalli e frazioni solide residuali.

 

Le attività produttive svolte presso l’impianto di Milano sono le seguenti:

  • Separazione manuale dei rifiuti plastici da altre tipologie di rifiuti valorizzabili quali carta, cartone, alluminio, banda stagnata e poliaccoppiati
  • Recupero delle frazioni separate
  • Recupero carta e cartone

 

TECNOLOGIE

  • N. 1 linea manuale di separazione delle frazioni valorizzabili (plastica, carta, cartone, alluminio, banda stagnata e poliaccoppiati)
  • N. 1 linea di pressatura
  • N. 1 postazione pesa per l’accettazione dei mezzi

 

CAPACITA’

  • Stoccaggio complessivo autorizzato: 33.700 t/anno
  • Stoccaggio istantaneo: 9.300 m3
  • Superfice scoperta impermeabilizzata: 6.140 m2
  • Superfice coperta: 2.760 m2
  • Capacità operativa autorizzata: 75.000 ton/anno
  • Capacità produttiva: 250 ton/giorno

 

RIFERIMENTO AUTORIZZATIVO

Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) n. 8503/2016 del 19/09/2016

3D_Milano -ITA LFD