PRE-SELEZIONE

PRE-TRATTAMENTO DEI RIFIUTI PLASTICI DI ORIGINE URBANA

Presso i propri stabilimenti la Masotina S.p.A., grazie all’utilizzo di impianti semi-automatizzati e manuali, è in grado di operare processi di separazione delle componenti plastiche da quelle in altri materiali. I rifiuti non plastici vengono successivamente separati e classificati nelle varie componenti valorizzabili quali carta, cartone, alluminio, banda stagnata e poliaccoppiati, per essere avviati al successivo riutilizzo-riciclo.

TECNOLOGIE

  • N. 1 linea semi-automatizzata di separazione delle frazioni valorizzabili (plastica, carta, cartone, alluminio, banda stagnata e poliaccoppiati)
  • N. 1 linea manuale di separazione delle frazioni valorizzabili (plastica, carta, cartone, alluminio, banda stagnata)

CAPACITA’

  • Stoccaggio scoperto: 7.434 m2
  • Stoccaggio coperto: 5.405 m2
  • Capacità operativa autorizzata: 59.700 ton/anno
  • Capacità produttiva: 210 ton/giorno

TIPOLOGIA ALTRE FILIERE SELEZIONATE

  • Legno

  • Banda stagnata

  • Alluminio

  • Carta

  • Cartone

  • Poliaccoppiati

Dati riferiti al 2019

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito si acconsente il loro utilizzo.
Per maggiori informazioni clicca qui

Chiudi